Categoria: Sport, Club, Hockey

Hockey Club Nivo

Correva l’anno 1967 quando un gruppo di giovani volonterosi di Nivo, con alla testa Mario Genelli e Renato Nicoli, ebbero la lungimirante iniziativa di dotare il paese di un campo di ghiaccio naturale. L’accoglienza della gente per questo progetto e la collaborazione molto spontanea avuta dai paesi vicini, spianò la strada per ulteriori lavori di miglioria delle infrastrutture e alla costituzione della Società hockeistica di Nivo; la prima assemblea costitutiva ebbe luogo il 13 novembre 1970. Con grande entusiasmo, fonte inesauribile di passione sportiva, trascorsi alcuni anni di attività agonistica con la disputa di partitelle contro le formazioni di Chironico, Lavorgo, Giornico e Osco il Comitato in carica decise di convocare l’assemblea costitutiva vera e propria che si tenne a Nivo l’8 aprile 1973. Il difficile debutto della squadra nel campionato avvenne il 1 dicembre 1973 con l’incontro disputato alla Turrita contro la forte compagine del Bellinzona. Chiaramente non si poteva pretendere di ottenere un risultato positivo e il Nivo venne sconfitto per 8-2. La stagione agonistica 1973-1974, malgrado l’impegno e la tenacia di tutti i giocatori, si concluse con una sola vittoria contro il Lavizzara. Facendo tesoro della prima e significativa esperienza agonistica e soprattutto con l‘arrivo di Franco Panzera, già valido giocatore dell’Ambrì-Piotta, in qualità di allenatore-giocatore, il Nivo iniziò il campionato 1974-1975 con le carte in regola per recitare un ruolo importante; e terminò il campionato di 3a. divisione al primo posto a parità di punti con il Bellinzona. I primi vent’anni di attività agonistica trascorrono con alterni ma costanti buoni risultati ottenuti nel campionato di 3a. divisione e con una promozione in 2a. divisione nella stagione 1981-1982 (retrocessi poi nella stagione 1983-1984). Nella stagione 1993-1994 la squadra fu notevolmente rinforzata con l’avvento di giovani provenienti dal settore giovanile dell’Ambrì-Piotta, formando così una solida base per ulteriori ed ambiziosi nuovi traguardi. Ed è così che nella stagione 1999-2000 raggiunse l’ambita promozione in 2a. divisione, ma a differenza della prima, questa volta disputò ben 10 stagioni consecutive! L’euforia e forse anche un po’ di presunzione dopo la straordinaria qualificazione ai play-off di promozione per la 1a. divisione nella stagione 2008-2009, avvenne ciò che forse nessuno pronosticava: la stagione 2009-2010 terminò con la sciagurata retrocessione in 3a. divisione! Siccome “non tutti i mali vengono per nuocere”, questa categoria, con l’attuale organico ed i mezzi finanziari che la società dispone, si è rivelata confacente alle reali possibilità del club.

Fondazione
1973
Presidente
Scilla Imperatori
Membri
ca. 160 soci

Aziende di Faido

  • Panetteria - pasticceria Schröder Sagl
    Via Sottomontagna 62, 6764 Chiggiogna
    6764 Faido
  • 091 866 15 62
Panetteria - pasticceria Schröder Sagl
Panetteria, Pasticceria
  • J. Brentini Carpenteria Falegnameria
    Via Gerra 14
    6760 Faido
J. Brentini Carpenteria Falegnameria
Carpentieri, Falegnameria
  • Domenico Barenco - Onoranze funebri
    Via Ospedale
    6760 Faido
  • 091 866 04 76
Domenico Barenco - Onoranze funebri
Onoranze funebri