Locarno Festival

L’immagine e la parola 2018 Da cosa nasce l'ispirazione di un grande artista? Cosa si sprigiona dal suo immaginario? L’immagine e la parola porta a scoprire l'universo di un artista, affidandogli il ruolo di guest curator della manifestazione, composta insieme al Direttore artistico del Locarno Festival, Carlo Chatrian. Tre giorni di proiezioni, letture e incontri per esplorare la relazione tra immagine in movimento e parola scritta, indagando il rapporto che intellettuali del nostro tempo intrattengono con il cinema e con una particolare attenzione per il pubblico più giovane, grazie ai Workshop dedicati agli studenti di lettere, cinema e arte. Tra i protagonisti della manifestazione abbiamo chiamato grandi maestri del cinema come Sokurov e Reitz, scrittori come Emmanuel Carrère e artisti come Lorenzo Mattotti. Quest’anno, la sesta edizione de L’immagine e la parola si terrà da venerdì 16 marzo a domenica 18 marzo 2018, nel nuovo GranRex. L' immagine e la parola è parte della Primavera Locarnese, insieme agli Eventi letterari Monte Verità, che si terranno dal 22 al 25 marzo ad Ascona. I due progetti letterari mirano a rilanciare la regione Ascona-Locarno durante il periodo primaverile. GranRex Con i suoi 450 posti e un sistema di proiezione all’avanguardia, il nuovo GranRex si presenta quale una delle sale cinematografiche più tecnologiche della regione. Mezzo secolo dopo la sua costruzione, la casa della Retrospettiva ritrova l’energia di un tempo. Grazie alla firma di un contratto d’affitto tra il Locarno Festival e i proprietari, la scomparsa del cinema Ex* Rex di Locarno ha potuto essere evitata, regalando al pubblico una nuova sala di ultima generazione. Conosciuta come la “Casa della Retrospettiva” grazie alla ristrutturazione curata da La Boite Visual Art Cinema Design e Pianifica Development, il GranRex ritorna al suo pubblico attrezzato con la miglior tecnologia a servizio del cinema, con equipaggiamenti capaci di garantire ogni tipo di proiezione, dal 35 mm al Digital Cinema 4K. Un progetto decisivo e fondamentale per il futuro strutturale del Locarno Festival. La nuova sala, concepita a favore della cultura e del territorio, è da adesso disponibile per ogni tipo di evento, dalla rassegna culturale di cinema o letteratura, a concerti e spettacoli teatrali, fino ad assemblee aziendali e ricevimenti.

Fondazione
1946
Presidente
Marco Solari

Aziende di Locarno

TONYLATT
Costruzioni, Lattoniere
Sogni di carta
Cartoleria, Negozio