Categoria: Cultura, Arte, Museo

Museo Valle di Blenio

Il Museo storico etnografico

Il Museo Valle di Blenio è allestito all’interno di uno splendido e monumentale palazzo del Cinquecento, costruito su mura più antiche (1461). La facciata è interamente affrescata con gli stemmi dei rappresentanti dei tre cantoni primitivi – i landfogti di Uri, Svitto e Nidvaldo – che dal 1501 al 1598 governarono il baliaggio di Blenio. Affreschi decorano anche l’interno dell’edificio, con gli stemmi delle famiglie eminenti della valle. Una prima sezione etnografica conserva oggetti relativi all’artigianato rurale, arte sacra, agricoltura, vinificazione, casearia e apicoltura, dando spazio a varie peculiarità della Valle di Blenio: il lungo amore con l’arte cioccolatiera, la dipendenza spirituale da Milano (rito ambrosiano) e le tradizionali milizie di ispirazione napoleonica.

Una nuova sezione riccamente illustrata con un archivio multimediale ricorda l’emigrazione bleniese, fra cui quella dei noti cioccolatieri, marronai, gelatai e ristoratori. Nella torretta una sala è dedicata a Mosè Bertoni (1857–1929), eminente botanico emigrato in Paraguay, dove fondò una colonia agricolo-scientifica basata su valori ideali. Una sezione di arte contemporanea espone opere di Giovanni Genucchi (1904–1979), uno dei maggiori scultori svizzeri del Novecento.

Una finestra sulla Valle di Blenio e oltre

Oltre alla sede di Lottigna, il Museo Valle di Blenio comprende anche la storica Cà da Rivöi di Olivone, dove il museo storico etnografico, celebre per la sua collezione di arte sacra, è allestito fra le mura di una tipica abitazione bleniese del 1658, che funse anche da scuola. Il Museo della Valle di Blenio ospita con regolarità mostre temporanee che esplorano e approfondiscono vari aspetti della storia, cultura e paesaggio della valle.

Venite a trovarci

Visitabile dalla settimana precedente la Pasqua fino alla prima domenica di novembre. Il Palazzo dei Landfogti di Lottigna è sempre aperto, dal martedì alla domenica (anche se festivi), dalle 14.00 alle 17.30. La Cà da Rivöi a Olivone è invece visitabile il venerdì e la domenica dalle 14.00 alle 17.30. Sono pure previste delle aperture fuori orario su appuntamento per gruppi. A Lottigna abbiamo inoltre a disposizione una bella sala per riunioni, conferenze e matrimoni che può ospitare fino a 50 persone.

Fondazione
1979
Presidente
Vilmos Cancelli
Membri
380

Aziende di Acquarossa

Jacmolli Flaviano falegnameria
Falegnameria