Categoria: Cultura, Arte

Trickster-p

Nata dall’incontro di Cristina Galbiati e Ilija Luginbühl, l’associazione culturale Trickster-p si caratterizza come progetto di ricerca artistica che si muove in un territorio di confine e contaminazione tra diversi linguaggi. 

Dopo i primi passi mossi prevalentemente in ambito teatrale, nel corso degli anni il progetto Trickster si è, infatti, allontanato dal concetto di teatro in senso stretto per aprirsi a lavori più sperimentali che intendono raggiungere pubblici estremamente eterogenei per interessi, età e provenienza geografica.

Oltre alle forme artistiche contemporanee, uno dei nuclei d’interesse dell’associazione è l’antropologia teatrale con particolare attenzione alle forme di teatro e danza orientali; la sua pratica artistica è stata fortemente influenzata dal teatro classico indiano appreso attraverso numerosi periodi di studio nell’India meridionale.

La poetica di Trickster-p predilige un’estetica fortemente essenziale che si allontana dal livello narrativo per immergersi in un livello immaginifico ed evocativo.

Oltre che nei lavori artistici, la vocazione sperimentale del progetto si è concretizzata nella creazione de la casa del tabacco, spazio di creazione e sperimentazione situato nel borgo di Novazzano, a pochi chilometri dal confine italo-svizzero, e sede del progetto Trickster.

A tutt’oggi i progetti artistici di Cristina Galbiati e Ilija Luginbühl sono stati tradotti in numerose lingue e presentati in oltre 30 Paesi in Europa, Asia, Australia, America del nord e America del sud.

Nel 2017 Trickster-p è stato insignito del prestigioso Premio svizzero del teatro per l’originalità del suo percorso artistico.

Fondazione
2002
Comitato
Simonetta Candolfi
Nicoletta De Carli
Annamaria Lupi
Sanzio Nesa

Aziende di Novazzano

Farmacia Quisisana SA
Farmacia
Farmacia San Nicolao
Farmacia